Novità

A casa!

Sono tornati! Dopo un mese esatto dalla data del presunto ritorno finalmente è arrivata la soluzione. Un volo Dushanbe – Monaco di Baviera e poi un autobus fino a Verona carico di “argonauti” come loro. Frutto degli abili maneggi dell’ambasciata tedesca a Dushanbe e dell’indispensabile sostegno della Farnesina. Non ultimo il generoso aiuto di Alessia Rotta, Vito Comencini e Maurizio …

Doccia fredda

Nonostante gli sforzi dell’ambasciata tedesca a Dushanbe, che si sta prodigando per gestire il rimpatrio di cittadini EU, il volo che sabato 4 Aprile avrebbe dovuto partire con destinazione Francoforte è stato annullato. Al momento non abbiamo notizie di quali altre opportunità si presenteranno ne in quali tempi.

il diario di Annapaola L’altra metà del cielo

Un cambiamento importante rispetto all’anno scorso c’è, purtroppo, non c’è più Shugifà, l’unica ragazza degli aspiranti sciatori afgani. Gli studi l’hanno portata in un’altra città e non sarà più dei nostri. Il reclutamento era compito della guida locale Malang, la “vecchia volpe” che ci accompagna e segue tutta la logistica. Fin dall’inizio la nostra richiesta è stata di avere almeno …

una luce in fondo al tunnel

Si apre un piccolo spiraglio, dopo che le nostre autorità hanno trasmesso i nostri nominativi all’ambasciata tedesca a Dushambe che si sta occupando della ricognizione di tutti gli europei nel paese. Siamo stati contattati dall’ambasciata tedesca e pare ci sia un volo il 4 aprile per Francoforte, teniamo le dita incrociate, manca ancora una settimana, e abbiamo già  visto sparire …

il diario di Giuliana – 3a puntata

La valle del Wakhan, un posto magico! La valle delle Meraviglie!  Già… perché quando nacque il Progetto nel 2018, io iniziai a informarmi e guardare dove si trova questa sperduta valle. Cristiano ci procurò una cartina geografica abbastanza dettagliata e ci spiegò un po’ la zona e il viaggio che avremmo fatto, il primo anno del Wakhan Project. Ci spiegò …

Cinque istruttori bloccati in Tagikistan

Anche la Farnesina è coinvolta per cercare di rimpatriare quanto prima i cinque istruttori della Scuola Renzo Giuliani bloccati oramai da oltre 15 giorni in Tagikistan. In rientro da una missione umanitaria in Afghanistan, iniziata quando l’emergenza non era ancora iniziata, sono stati bloccati all’entrata in Tagikista e messi subito in quarantena (causa COVID-19) all’interno di un ospedale pubblico di Choroug. Una volta usciti dalla quarantena, ora sono alla ricerca di un metodo per il rimpatrio.

Quarantena finita!

Anna, Giuliana, Andrea, Fabio e Giorgio sono tornati in libertà. Beh quasi. Sono risultati negativi a COVID-19 e per il momento si trovano nella città di Korogh coccolati e accuditi da Ibrohim e dalla splendida famiglia che gestisce il Pamir Lodge. E’ opportuno riepilogare in breve lo svolgersi degli accadimenti. Il 7 marzo 2020 cinque istruttori CAI della scuola di …

il diario di Annapaola I colori del Wakhan

Magico il Wakhan corridor, la sua gente, i suoi colori, anche se siamo in inverno. Si intuiscono i campi coltivati dai lunghi solchi paralleli dove  invisibili semini  dormono per dare il cibo dell’estate. Non sono regolari come da noi, disegnati dalle macchine, ma disegnati dalle mani dell’uomo che sposta pietra dopo pietra per lasciare solo la terra e trova una …